Slide
Torna all'homepage

QUASI ULTIMATO IL PROGETTO DI RINNOVAMENTO 4.0 M.E.S BY EURAPO.

La digitalizzazione dei processi produttivi ne migliora la gestione e i risultati.

Il percorso di digitalizzazione avviato a suo tempo da Eurapo si è ormai esteso alla maggioranza dei reparti e si concluderà entro i primi mesi del 2021. Il progetto, battezzato M.E.S., acronimo di Management Execution System, ha tra i suoi punti di forza la gestione in chiave 4.0 dell’ordine di produzione, per una ottimale integrazione tra uomo, macchina e sistema informativo.
Molti sono i miglioramenti apportati dalla digitalizzazione del processo produttivo:

  • misurazione più accurata del costo del prodotto e del valore offerto al cliente;
  • assegnazione e distribuzione più efficiente degli ordini lavoro;
  • verifica dell’avanzamento della produzione in tempo reale;
  • gestione ottimale delle singole operazioni produttive e della capacità produttiva;
  • rilevamento facilitato dei processi collo di bottiglia;
  • creazione di opportunità per migliorare il flusso produttivo attraverso l’ottimizzazione dei lead time di processo);
  • ricezione di moltissime informazioni accurate sulle operazioni, per migliorare la pianificazione e valutare i costi;
  • manutenzione preventiva, attraverso la raccolta di dati che permettono di individuare tempestivamente le cause dei problemi, non solo i sintomi;
  • maggiore coinvolgimento degli operatori nella gestione attiva della produzione.

Il progetto di digitalizzazione dei processi produttivi si inserisce in un percorso più ampio, iniziato da Eurapo alcuni anni fa, volto alla trasformazione delle metodologie produttive grazie all’introduzione dei principi e delle tecniche della Lean Manufacturing, con il duplice obiettivo di aumentare il valore offerto ai propri clienti e di ridurre i costi attraverso la riduzione degli sprechi.