News

Imminente la partecipazione a MCE 2018.

GRANDI NOVITÀ TECNICHE E UN SOFTWARE DI SELEZIONE CONNESSO CON IL PORTALE BIM OBJECT.

A Mostra Convegno Expocomfort, che si terrà a Milano dal 13 al 16 marzo 2018, Eurapo presenterà parecchie novità interessanti.
Dalla nuova verniciatura a liquido delle serpentine degli scambiatori di calore, che consente alle apparecchiature di funzionare al meglio anche in condizioni climatiche estreme, alla dotazione di valvole di bilanciamento a tutti i prodotti della gamma per migliorarne le prestazioni.
Dal prossimo conseguimento della certificazione europea per le cassette igieniche, requisito in virtù del quale possono entrare a far parte delle forniture delle strutture sanitarie, fino all’aggiunta alle apparecchiature del trattamento all’ozono per eliminare dall’aria particelle inquinanti, molecole odorigene e microrganismi, utile soprattutto negli ambienti che ospitano un gran numero di persone.
A MCE Eurapo presenterà inoltre un nuovo software di selezione su piattaforma web, che consente l’archiviazione dei dati con i sistemi cloud ed è accessibile anche tramite i dispositivi mobili. Il programma consentirà inoltre di lavorare con modelli 3D “parlanti” di tutti i prodotti Eurapo, in futuro anche in connessione con il portale BIM Object.
I progettisti avranno perciò a disposizione apparecchiature virtuali conformi in tutto e per tutto a quelle reali, con implementati i parametri che rispecchiano le possibili configurazioni, le caratteristiche tecniche, le istruzioni di montaggio, le guide alla manutenzione e ogni altra informazione utile.
La presenza a Milano rientra nel calendario di partecipazione alle maggiori fiere di settore nel mondo, il cui appuntamento precedente è stato Iran HVAC&R - International trade fair for heating, ventilation, air conditioning, cooling and refrigeration systems, tenutasi dal 25 al 28 ottobre a Teheran, in occasione del quale Eurapo ha siglato un accordo di fornitura con un’importante nuova struttura ospedaliera della capitale iraniana.

menu