Slide

Tecnologia EST

Torna all'homepage

EST

Il motore elettrico brushless (letteralmente senza spazzole) è caratterizzato da un rotore composto da magneti permanenti, i cui campi magnetici interagiscono con quelli prodotti dagli avvolgimenti dello statore. La commutazione della corrente non avviene più per via meccanica (tramite i contatti striscianti), ma elettronicamente: un inverter controlla lo statore del motore generando i campi elettromagnetici

Torna all'homepage

EDCL

Controllo a microprocessore, montato a bordo macchina, dedicato alla gestione di unità terminali che montano motori di tipo brushless (SV, SV/AF, PV, PV/AF, SVR)Permette di controllare sia la tipologia di ventilazione, la velocità del ventilatore, la commutazione ESTATE/INVERNO e il controllo della temperatura ambiente.

Torna all'homepage

EDCR

Controllo a microprocessore, per installazione remota a parete, dedicato alla gestione di unità terminali che montano motori di tipo brushless.Permette di controllare sia la tipologia di ventilazione, la velocità del ventilatore, la commutazione ESTATE/INVERNO e il controllo della temperatura ambiente.

Torna all'homepage

EST UCS

Il motore elettrico per cassetta brushless (letteralmente senza spazzole) è caratterizzato da un rotore composto da magneti permanenti, i cui campi magnetici interagiscono con quelli prodotti dagli avvolgimenti dello statore. La commutazione della corrente non avviene più per via meccanica (tramite i contatti striscianti), ma elettronicamente: un inverter controlla lo statore del motore generando i